Global

You are here

Xcarrier

Syngenta Flowers lancia Xcarrier: la nuova soluzione per la produzione e il trasporto di giovani piante

News
22.03.2021
Xcarrier

• Giovani piante coltivate in maniera ottimale in un vassoio dinamico
• Xcarrier offre tre grandi vantaggi per la produzione e la distribuzione di giovani piante
• Xcarrier è la prossima grande innovazione dopo lo storico successo di Xtray

Syngenta Flowers annuncia il lancio di Xcarrier; un nuovo sistema per ottimizzare i metodi di produzione e distribuzione di giovani piante. Xcarrier è stato sviluppato da Syngenta Flowers e porta tre vantaggi nella produzione e nella consegna di giovani piante in un’unica brillante soluzione: un vassoio riutilizzabile per la radicazione, simile ai vassoi in plastica usa e getta; un’intelaiatura per la spedizione che trattiene il vassoio durante la distribuzione ed è compatibile con l’Xtray di Syngenta Flowers. Inoltre, il sistema completo assicura un ciclo chiuso in cui i vassoi vengono resi, puliti e riutilizzati, in linea con il nostro processo sostenibile Xtray.

“Il lancio di Xcarrier è un notevole passo avanti da molti punti di vista diversi per la qualità del prodotto e per l’efficienza di processo, tanto per i nostri clienti quanto per Syngenta Flowers,” dice Mark Schermer, Global Head of Syngenta Flowers. “L’Xtray è stato lanciato nel 2001, e ora, 20 anni dopo, è ora di portarlo al livello successivo.”

L’Xcarrier porta tre vantaggi nella produzione e nella distribuzione di giovani piante in un’unica brillante soluzione. Il vassoio per le giovani piante è ideato in abbinamento con le caratteristiche degli attuali vassoi di plastica monouso per le pratiche ottimali di produzione, che apportano benefici alla salute e alla qualità delle piante. Inoltre, il nuovo vassoio è progettato per sfruttare i benefici della produzione in paper pot attualmente utilizzata e ben collaudata nei vassoi di propagazione di plastica. Semplifica il trapianto manuale e automatizzato e riduce i rischi di danni alle giovani piante nel corso del processo.

“Con un sistema in due pezzi, siamo stati in grado di progettare il vassoio di coltivazione per le condizioni ottimali di radicazione-" - Lennart Johnson, tecnico specializzato.

L’intelaiatura per la spedizione è progettata per contenere il vassoio e per renderla impilabile su pallet per una spedizione efficace in combinazione con i nostri Xtrays. Questo riduce il numero dei carrelli CC necessari nel processo di distribuzione. Con uno spazio per la pianta di 11 cm quando viene impilato, l’Xcarrier riduce significativamente i rischi di danni alle piantine. Il vassoio e l’intelaiatura per la spedizione sono facili da combinare ma, per una maggiore efficacia, possono anche essere immagazzinati separatamente per risparmiare lo spazio necessario nei magazzini o sui camion.

Il sistema completo garantisce un ciclo chiuso in cui i vassoi vengono resi, puliti e riutilizzati, in linea con il nostro processo Xtray. Questo riduce l’utilizzo dei vassoi di plastica monouso usa e getta (fino a oltre 200.000 vassoi all’anno) e di conseguenza riduce le movimentazioni di scarti di materia plastica sul mercato.

“Xcarrier ha molte caratteristiche innovative. Attualmente stiamo verificando le opportunità di utilizzo e le licenze al di fuori di Syngenta Flowers.” – Josef Fischer, Direttore dell'innovazione.

“Il nuovo sistema è passato dal tavolo di disegno alla realtà nel giro di un anno e le prime consegne sui nuovi Xcarrier sono programmate a partire dalle settimane 16/17 di quest’anno” dice Nick van Uffelen, a capo del Progetto Xcarrier. l’Xcarrier sarà introdotto in diverse fasi, partendo con due colture selezionate: Pelargonium e Mandevilla. L’uso del nuovo sistema crescerà nei prossimi anni, con un’elevata probabilità che altre colture siano prodotte nei nuovi vassoi. Tutto a beneficio di qualità, sostenibilità ed efficacia nella nostra produzione e distribuzione di giovani piante.

Per saperne di più su Xcarrier